Strada che dal canto di Giuseppe Fanucci, e del Sig:re
Gio:^ Magagnini passato il Ruscello per pertiche 
diciassette, e il suo vero principio con nome di
via di Gerbaiola questo passa al imboccatura
del mulino e frantoio del Sig:re Tommaso Meucci
passando questa alla metą del ponte che res=
ta in faccia al mulino e frantoio dei Sig:ri Barasa=
glia lascia codesta ripiglia il suo corso passa
dalla parte sinistra del mulino del Sig:re Canoni=
co Adriano Catanti di Pisa, passa la valle
di Ceppadorso et indi seguita il detto corso 
passando il canto degli ulivi di Bruno Pelle=
grini costi si divide in due rami seguitando
il primo: passa alla sinistra degli ulivi di
Carlo Lupetti vą a passare dalla parte destra
dell’immaginetta della vedova Bruschini
seguitando dagli effetti del Sig:re D:re Gio: Battista
Magagnini Pierini et altri giunge al prin=
cipio delle mura della clausura del R. C: della
Certosa seguitando le medesime vą a imboc=
care nella via che divide il Popolo di Monte=
magno da quello di Calci che dalla Imma=
ginetta della vedova Bruschini fino al confi=
ne passa con nome di via degli omberardi Lun=
ga pertiche 400 ....


Un tronco di strada che che si parte dal canto dei Sig:ri
Barasaglia, e del Sig:re Ranieri Meucci passando
la via detta la mucca, e dagli effetti del Sig:re
Anton Domenico Meucci seguitando questa passa
dalla parte sinistra degli ulivi del Sig:re D:re Tom=
maso Meucci detti alla selvetta vą a interseca=
re la valle di Gerbaiola ņ sia detta selvetta.
Seguitando avanti passa dalla destra della
casa di Ranieri Zucchini et intermedia
dagli effetti del medesimo passa alla parte des=
tra degli ulivi del Sig:re Anton Domenico Meucci
di Calci questa si chiama via degli omberardi
terminandola al caterattino di Massimo, et altri 
Lupetti nella via vecchia sopra il Ponte Nuovo
di Rezzano lunga pertiche 250 (?) ....
indietro