S. Cecilia
La Corale “Santa Cecilia” La Corale “Santa Cecilia” nasce a Montemagno il 22 novembre 1949, per iniziativa del Maestro Varo Consani e di alcuni cantori dell'ex coro parrocchiale, fondato da Don Siroe Valdiserra e dispersosi quando il Pievano fu destinato ad altra sede. Era un'organizzazione autonoma, con sede presso un'abitazione privata. (click qui)

Inizialmente, la Corale era formata solo da voci virili, con repertorio limitato alla musica liturgica. Poco dopo la sua nascita, tuttavia, fu preparato un certo numero di “pueri cantores”, scelti fra i più giovani frequentatori del Centro di Lettura, che usufruiva della medesima sede. La loro immissione nella Corale le consentì la trasformazione di organico da voci pari a voci miste. La sezione delle voci bianche dei pueri cantores cominciò ad accogliere nelle sue file anche le bambine.

Questa sezione, divenuta esperta di polifonia, nell'anno 1957 vinse il microfono d'argento classificandosi al 3° posto su 28 cori partecipanti al VII Concorso Nazionale di Canto Corale per Voci Bianche indetto dalla RAI.

Furono poi inserite nell'organico le voci femminili, che gradualmente sostituirono le voci bianche.


Da Montemagno, luogo di nascita, la “Santa Cecilia” si trasferì a Calci, con sede presso le Scuole Elementari del Comune (1957). Dal 1980 ha avuto la sede presso la Biblioteca Comunale.
Nel 1984 aveva un organico di 51 coristi (click qui per vedere l'elenco)

Nel lungo periodo della sua attività la Corale si è inserita pienamente nel mondo corale e nella realtà sociale e culturale della Regione, con concerti a Pisa, Massa Marittima, Lucca, Barga, Fomaci di Barga, Montecatini Terme, Livorno, Larderello. Ha inoltre partecipato a Rassegne e Concorsi nazionali (fra gli altri, Salò 2002, Sassari 2004) e internazionali (Lugano 1996, Vienna 2001).

Nel 1998 la Corale ha contribuito al servizio liturgico nella Cattedrale di San Pietro a Roma, intervenendo alla S. Messa della Domenica delle 18.30.

La Corale è inoltre tra le organizzatrici del Maggio in Musica.

Si deve segnalare infine la partecipazione al film di Paolo Benvenuti ' Confortorio' del 1992 nel quale i coristi hanno sostenuto le parti dei monaci, con relativi canti e funzioni religiose, e contribuito inoltre con la musica dell'inizio del film (mandolino) e del finale, nel quale uno dei coristi (Aldo Ribecai) ha cantato una barcarola del '700 ( ' Vieni sul mar ' , di Anonimo).
Il film prodotto dagli Arsenali Medicei in collaborazione con RAi 3 è stato molte volte trasmesso dall'emittente ed ha partecipato con vari riconoscimenti a mostre del cinema , tra cui quella di Locarno, e in Israele.

Il Maestro Varo Consani ha guidato la Corale in tutto il lungo periodo della sua esistenza, e a lui va il merito principale della sua attività e delle sue realizzazioni.

indietro