CHIESINO DI SAN ROCCO (XVII secolo)

La Chiesa di San Rocco fu eretta nel 1631 ad opera dei sopravvissuti alla peste del 1630 (i morti per la peste furono 272 ed i sopravvissuti appena un centinaio). A San Rocco, Santo Protettore contro la peste, sono intitolati molti oratori di questo periodo.
Dopo la prima guerra mondiale è stato dedicata agli abitanti di Montemagno caduti per la patria nella guerra del '15-'18 e poi nella seconda guerra mondiale. I loro nomi sono scritti in una lapide posta sopra l'altare.
L'interno era affrescato con scenari della prima guerra mondiale, in particolare la volta, dipinta in blu con cartigli che riportano scritte dedicate alla patria.
Due targhe di marmo all'esterno, ricordano la costruzione originaria. In una è scritto: “FUNDAMENTA COMUNITER FUNDATA” (costruita per comune volontà del paese). Nell'altra la datazione: “A. DOMN MDCXXXI MIANUS Po” (nell'anno del Signore 1631 il popolo di Montemagno), dal nome latino di Montemagno: Mons Ianus, Monte di Giano.

vedi anche: http://www.gruppomontemagno.it/MargD7.htm

- indietro -